Big Data analytics: uno strumento efficace anche per la sicurezza dei dati / by luca nogara

 

Il 53% delle aziende che fanno uso di Big Data Analytics segnala un elevato beneficio in termini di business. Secondo il Business Application Research Center, le analitiche apportano un forte beneficio per il business e aiutano a migliorare la resilienza aziendale sul fronte della sicurezza informatica. Peccato che il livello di adozione sia ancora troppo basso

abstract - fonte www.digital4.biz - puoi trovare l'articolo originale qui

Gli esperti ritengono che le Big Data Analytics siano uno strumento utile per consentire alle aziende di diventare più resistenti di fronte ai crescenti attacchi informatici.

“Secondo un recente sondaggio - ha spiegato Carsten Bange, fondatore e managing director del Business Application Research Center -  il 53% delle aziende che fanno uso di Big Data Analytics segnala un elevato beneficio in termini di business,  il 41% ha dichiarato di aver ottenuto un beneficio moderata, mentre solo il 6% ritiene di aver registrato pochi vantaggi”.

L’impiego delle Big Data Analytics

Gli esperti sottolineano come l'adozione di  Big Data Analytics si possa definire ancora relativamente bassa in generale, ma non nel segmento delle aziende più mature, pari al 13% del campione intervistato.Di queste, oltre due terzi (il 68%) ha dichiarato di aver già adottato tecnologie avanzate di Big Data Analytics per la sicurezza, come per esempio le analisi di comportamento degli utenti. Nel restante 87%, invece, solo il 27% ha implementato tecniche di analisi del comportamento degli utenti.

Uno strumento utile per la sicurezza IT

Le analisi dei Big Data possono aiutare a migliorare la resilienza aziendale sul fronte della sicurezza informatica: tenendo traccia del comportamento degli utenti in tutti i sistemi informatici, per esempio, permettono di rilevare anomalie e scostamenti significativi dal comportamento normale che potrebbero rappresentare indizi di potenziali attività dannose.

“Poter identificare i modelli di comportamento non è di certo una novità - sottoliena Bange -,la maggior parte delle tecniche di analisi sono utilizzate da trenta o quarant’anni. Ora però siamo in grado di applicarle a insiemi di dati estremamente grandi e su più sistemi informatici. Occorre informare le aziende sul fatto che ora esiste una tecnologia in grado di sostenere questo tipo di analisi che possono rivelarsi molto utili nel campo della sicurezza IT”.